Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo qui sotto per ricevere le nostre offerte direttamente sulla tua e-mail.

Proposte di viaggio

Parco Nazionale Komodo
Indonesia: Flores, Suma e Parco di Komodo [in Veliero] Durata: 20 giorni – Prezzo: da  
Indonesia
Trittico Indonesiano: Kalimantan, Giava e Sulawesi Durata: 19 giorni – Prezzo: da  

A.elle consiglia

jet privato
Viaggiare con un jet privato… perché no? Un viaggio da sogno (altro…)
Grenada l’isola delle spezie L’Isola è situata nel sud del mar
Isola di Spetses, il profumo dei pini Un'oasi di pace e tranquillita', con i

Pages

Alla scoperta delle tribù della Papua

Papua

Durata: 22 giorni – Prezzo: da 9.800 €

Papua ExpeditionsCi sono popolazioni che, ancora oggi, vivono totalmente isolate dal resto del mondo. Molte di queste si trovano nella provincia indonesiana di Papua, sull’isola oceanica della Nuova Guinea. Qui, in piccoli villaggi costituiti da capanne di legno, spesso costruite direttamente sugli alberi, vivono gruppi tribali affascinanti, lontani da ogni concetto di modernità, che solo da pochi decenni, per esempio, si sono finalmente lasciati alle spalle l’antica pratica del cannibalismo. Ed è proprio qui che ti porteremo, alla scoperta delle etnie degli Yali, dei Korowai e degli Asmat, guidati da un esperto Kel 12 di National Geographic Expeditions.

Quello che ti proponiamo, insomma, non è il solito viaggio turistico in Indonesia, tra spiagge esotiche e mercati approntati per i visitatori. Questo in Papua è invece un viaggio di interesse antropologico, durante il quale, muovendoti con piccoli voli charter interni, jeep 4×4, motociclette, lance a motore e canoe – per non dimenticare i lunghi e impegnativi trekking – avrai la possibilità di entrare in contatto con le più intriganti popolazioni indigene che abitano l’Irian Jaja. Non ti aspettano grandi comfort, né alberghi sontuosi o cene in ristoranti stellati: ti aspetta invece una grande e autentica avventura,  di sicuro impatto emotivo.

 

Il tuo viaggio in Papua durerà 22 giorni: il tuo ristretto gruppo sarà composto da un minimo di 8 e da un massimo di 10 persone. Partirai dall’Italia il 10 agosto, alla volta di Jakarta, e dalla capitale indonesiana, mediante un volo interno, raggiungerai Jayapura, capoluogo della provincia di Papua, per poi proseguire a Wamena, nella valle del Baliem. Qui un piccolissimo aereo Polatus Porter, di proprietà dei missionari, ti porterà a Kosarek, nelle Highlands, dove vive l’etnia Yali Malek. Queste popolazioni furono raggiunte per le prime volte dai missionari negli anni Settanta, ma ancora oggi vivono seguendo le loro antiche tradizioni.

papua

Cinque giorni saranno dedicati alla scoperta delle Highlands e dei villaggi degli Yali, orticoltori e allevatori di maiali grigi. Ogni villaggio ospita tra le 70 e le 300 persone, ed è formato da capanne circolari in legno: qui la ricchezza di un individuo si calcola principalmente in base al numero di maiali e di mogli. La curiosità degli Yali nel confronto dell’uomo bianco è spiccata, a partire dal fatto che i primi etnologi ad arrivare tra questi villaggi, alcuni decenni fa, furono scambiati per antichi antenati defunti, tornati nel mondo dei vivi con stupendi doni, dando indirettamente il via a veri e propri culti messianici. Durante queste giornate ci si muoverà in trekking impegnativi, senza la possibilità di accedere a veri servizi igienici.

papua

Visitate le Highlands, dopo qualche giornata di riposo in mezzo alla civiltà – a Wamena e a Dekai – ti imbarcherai sul fiume Braza, per scoprire le etnie dei Citak Mitak, con le loro abitazioni di legno e foglie, e dei Korowai, che vivono invece sugli alberi, a un’altezza variabile tra i 6 e i 20 metri dal suolo, per difendersi dai frequenti allagamenti. Eccezion fatta per una foglia arrotolata intorno al pene, gli uomini Korowai sono completamente nudi, laddove invece le donne indossano gonnellini vegetali.

Gli ultimi giorni saranno dedicati alla scoperta degli Asmat, la più nota popolazione della Papua indonesiana, conosciuta soprattutto per la misteriosa scomparsa di Michael Rockefeller, negli anni Sessanta. Scoprirai i loro villaggi, le loro usanze e soprattutto le loro stupende sculture, dai pali agli scudi di guerra.

papua viaggio nuova guinea

Da lì ti muoverai verso Agats, quindi verso Ewer e dunque Timika, da dover prenderai l’aereo per Jakarta e, infine, per l’Italia, dove atterrerai nel pomeriggio del 31 agosto, dopo 22 giorni di autentica avventura.

Sei abbastanza motivato per spingerti alla scoperta di una delle aree più remote del mondo?